vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Metallurgia (settore scientifico disciplinare ING-IND/21)

Breve descrizione delle attività del settore scientifico disciplinare e principali filoni di ricerca.

Le attività di ricerca che fanno capo a questo settore scientifico disciplinare riguardano i metalli e le leghe, concentrandosi sullo studio di: proprietà chimiche, meccaniche, tecnologiche; caratterizzazione micro/nano strutturale; trattamenti termici, processi metallurgici, deformazione plastica, saldatura, failure analysis, ingegneria delle superfici; criteri di scelta.

Materiali ferrosi (acciai e ghise): correlazioni microstruttura e proprietà meccaniche
Materiali ferrosi Acciai e ghise sono i materiali strutturali più utilizzati, per la capacità di offrire proprietà meccaniche variabili nel maggiore intervallo possibile per i materiali metallici. Ciò è possibile grazie ai molteplici processi produttivi e trattamenti termici non possibili in altri materiali.
Leghe leggere (alluminio, titanio, magnesio e compositi micro e nanostrutturati): correlazioni microstruttura e proprietà meccaniche
Leghe leggere L’esigenza di alleggerimento strutturale ha portato a un crescente interesse per le leghe leggere (Al, Ti, Mg e relativi compositi). La ricerca si pone l’obiettivo di ottimizzare processi produttivi e trattamenti termici, per migliorare le proprietà meccaniche, in relazione a specifiche condizioni di servizio.
Comportamento tribologico (attrito e usura) di materiali metallici e compositi
Comportamento tribologico Materiali metallici massivi o compositi (micro- e nano-strutturati) a matrice metallica vengono studiati in termini di comportamento ad attrito ed usura, mediante prove di strisciamento in condizioni lubrificate o a secco, sia a temperatura ambiente che ad alta temperatura.
Ingegneria delle superfici (rivestimenti, trattamenti termochimici e di conversione): caratterizzazione microstrutturale e tribologica
Ingegneria delle superfici Materiali metallici modificati superficialmente in funzione antiusura/antiattrito vengono caratterizzati sia dal punto di vista microstrutturale che tribologico (scratch testing, prove di strisciamento e di usura microabrasiva).
Materiali metallici di interesse storico-artistico
Materiali metallici di interesse storico-artistico Studio sia in termini diagnostici (identificazione del materiali/tecnologie di produzione, valutazione autenticità e stato di degrado) che conservativi (identificazione fattori di degrado/corrosione e messa a punto strategie conservative).

Contatti

Angelo Casagrande

Professore associato confermato

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Viale Risorgimento 4

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 3143

Lorella Ceschini

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali - DICAM

Viale del Risorgimento 2

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 3462

Carla Martini

Professoressa associata

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Viale Risorgimento 4

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 3464

fax: +39 051 20 9 3467

Alessandro Morri

Ricercatore confermato

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Viale Risorgimento 4

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 3463